• L’Unione delle Province della Toscana è l’Associazione che rappresenta tutte le Province della Toscana, ed è parte integrante dell’Unione Province d’Italia (UPI)

News

Indietro

Straordinario successo di partecipazione per il convegno organizzato dalla Prefettura e dalla Provincia di Pistoia su "Lo Stato dell'arte nell'applicazione del Regolamento UE 2016/679 nella Pubblica Amministrazione Locale"

Doppia soddisfazione da parte del Prefetto Dott. Emilia Zarrilli e del Presidente della Provincia Luca Marmo per il convegno dal titolo “Lo Stato dell’arte nell’applicazione del Regolamento UE 2016/679 nella Pubblica Amministrazione Locale”, che si è svolto ieri mattina nella sala Nardi del palazzo dell’Amministrazione Provinciale.
L’iniziativa, che ha registrato una partecipazione assolutamente inattesa, con oltre 75 presenti e 52 utenti collegati in diretta streaming, si è distinta nel panorama dell’offerta locale di aggiornamento come prima azione formativa proposta a carattere congiunto da Prefettura e Provincia per la Pubblica Amministrazione Locale.
Il Prefetto portando i saluti ha parlato di una “giornata importante”, di una esperienza da replicare nell’interesse delle Amministrazione Locali, dicendo “di augurarsi che sia la prima di una serie di incontri” su materie che vedono impegnati gli Enti per la tutela e il bene del territorio”. Il Prefetto Zarrilli ha spiegato che la Prefettura, in quanto Istituzione che ha il coordinamento dei Comuni, ha subito accolto l’invito del Segretario Generale dell’Amministrazione Provinciale Dott. Ennio Guida alla realizzazione di un seminario su questa materia, credendo convintamente nell’importanza di creare e stimolare la partecipazione ad occasioni di formazione e informazione, con lezioni frontali e focus operativi fra colleghi, perché -ha detto il Prefetto Zarrilli- “un territorio formato è sicuramente un territorio più sviluppato che avrà meno problemi”.
Il Presidente della Provincia Luca Marmo ha aperto il suo discorso dicendo che anche per l’Amministrazione Provinciale “è un onore e un piacere” partecipare ad attività formative di natura congiunta con la Prefettura. Marmo ha ricordato che nell’agenda della Provincia la materia trova da tempo uno spazio importante e che, alla luce delle trasformazioni dell’Amministrazione Provinciale verso la Provincia come casa di comuni, c’è una riflessione in corso al tavolo dell’Assemblea dei Sindaci sull’opportunità di capitalizzare l’esperienza della Provincia a beneficio dei Comuni del territorio relativamente all’Osservatorio della Protezione dei dati.
Il primo intervento della mattinata proposto dal DPO della Provincia di Pistoia, Avv. Michele Gorga, ha evidenziato la necessità dell’osservatorio sull’attuazione del GDPR 2016/679, di iniziativa congiunta tra Prefettura e Provincia per tutti i Comuni della Provincia, azione necessaria ed urgente in relazione ai profili organizzativi delle singole Amministrazioni Comunali per rendere omogenei i trattamenti da parte dei Comuni Pistoiesi. L’Avv. Gorga ha altresì evidenziato i profili di responsabilità degli amministratori e funzionari. Subito dopo è stata la volta del Prof. Francesco Gaspari che ha evidenziato lo stato degli arresti delle Corti Europee in materia di diritto all’oblio.

Fonte: Provincia di Pistoia

Filtra le news

Archivio News antecedenti al 2014