• L’Unione delle Province della Toscana è l’Associazione che rappresenta tutte le Province della Toscana, ed è parte integrante dell’Unione Province d’Italia (UPI)

News

Indietro

RIPRESA SCUOLE A SETTEMBRE: LA MINISTRA AZZOLINA INCONTRA UPI TOSCANA PER LE SUPERIORI

“Con 175 edifici in tutta la Toscana e più di 160mila studenti le scuole superiori provinciali sono come una grande città che tutti i giorni si mette in moto: solo con la coesione istituzionale e territoriale dimostrata finora sarà possibile consentire a questa grande comunità di riunirsi in presenza e in sicurezza”.

Così il Delegato per UPI Toscana alla Scuola Francesco Puggelli – Presidente della Provincia di Prato – ha inteso rappresentare il lavoro svolto finora dalle Province toscane alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, in visita oggi in Toscana.

“Le Province – ha continuato il Presidente – in attesa della riforma del TUEL che speriamo sia veloce e risolutiva, con i propri uffici stanno facendo ogni sforzo possibile e anche di più per permettere la ripresa delle regolari lezioni a settembre e le Conferenze di servizi attivate in ogni territorio provinciale spesso con i vigili del fuoco e le asl sono molto utili anche per dare risposte precise ai dirigenti scolastici”. 

 

Puggelli ha espressamente richiamato l’attenzione del Ministero sul tema del trasporto pubblico locale che ancora rimane un’incognita e sul 34 per cento di aule ancora in via di adeguamento, affermando che occorrono tre azioni congiunte per abbassare il più possibile questa percentuale: una interpretazione univoca da parte dei responsabili alla sicurezza delle misure fissare, la più ampia flessibilità possibile per l’utilizzo dei fondi PON e comunque maggiori risorse di parte corrente per locazioni o soluzioni transitorie ma soprattutto una iniezione importante di personale docente e ATA, come risultato dalle rilevazioni effettuate in queste settimane.

 

“L’invito che mi sento di fare alla Ministra – ha concluso il rappresentante UPI – è di accogliere queste richieste provenienti dagli enti locali per settembre a partire da organici e risorse e per il futuro imprimere una svolta storica alla scuola italiana investendo i milioni di euro necessari su un grande piano di investimenti scolastici: le Province hanno già l’elenco dei progetti cantierabili che in Toscana ammontano a 128 interventi per 257 milioni di euro”.

 

Filtra le news

Archivio News antecedenti al 2014