• L’Unione delle Province della Toscana è l’Associazione che rappresenta tutte le Province della Toscana, ed è parte integrante dell’Unione Province d’Italia (UPI)

News

Indietro

Emergenza Covid-19

Le misure per il contenimento del diffondersi del Coronavirus

In data 8 Marzo 2020 è stato firmato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte il nuovo Dpcm recante misure ulteriori per il contrasto alla diffusione del virus Covid-19 su tutto il territorio nazionale.

Di seguito le disposizioni previste dal Decreto:

  • sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura compresi  quelli  cinematografici  e  teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato;  sospese le  attività  di  pub,  scuole  di  ballo,  sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali  assimilati,con sanzione della sospensione dell’attivita’ in caso di violazione;
  •  sospesa l’apertura dei  musei  e  degli  altri  istituti  e luoghi della cultura
  •  svolgimento  delle  attività  di  ristorazione  e  bar,  con obbligo, a carico del gestore,  di  far  rispettare  la  distanza  di sicurezza interpersonale di  almeno  un  metro
  • è fortemente raccomandato  presso  gli  esercizi  commerciali all’aperto e  al  chiuso, che il gestore garantisca l’adozione di misure organizzative tali  da consentire un accesso ai predetti luoghi con modalità  contingentate o comunque idonee ad evitare assembramenti di persone,  nel  rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro  tra  i visitatori;
  • sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in  ogni  luogo,  sia  pubblico  sia privato; resta e consentito lo svolgimento dei predetti eventi in impianti a porte chiuse e se all’aperto senza pubblico
  • sono sospese fino al 15 marzo le attività didattiche in scuole e università, sospesi i viaggi di istruzione, iniziative di scambio o gemellaggio, visite guidate e uscite didattiche
  • è fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e  dei pronto soccorso (DEA/PS), salve specifiche  diverse  indicazioni  delpersonale sanitario preposto l’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungo  degenza,  residenze  sanitarie   assistite   (RSA),   hospice, strutture  riabilitative  e  strutture  residenziali   per   anziani, autosufficienti e non,  è  limitata  ai  soli  casi  indicati  dalla direzione sanitaria della struttura
  • divieto assoluto  di  mobilità  dalla  propria  abitazione  o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena  ovvero risultati positivi al virus raccomandato  a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilià ovvero con  stati di  immunodepressione congenita o  acquisita,  di  evitare  di  uscire dalla  propria  abitazione  o  dimora  fuori  dai  casi  di   stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali  non  sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
  • ai soggetti con sintomatologia  da  infezione  respiratoria  e febbre (maggiore di 37,5° C) e’ fortemente raccomandato  di  rimanere presso il proprio domicilio e  di  limitare  al  massimo  i  contatti sociali, contattando il proprio medico curante;

Per favorire una corretta informazione sul Covid-19, la Regione Toscana ha messo a disposizione dei cittadini un numero verde, presso il Centro di Ascolto Regionale, al quale rispondono operatori adeguatamente formati. Il servizio fornisce orientamento e indicazioni sui percorsi e le iniziative individuate dalla Regione sul tema del Coronavirus. Il numero verde a cui il cittadino può rivolgersi è 800.556060, opzione 1, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 18.

Di seguito il testo completo del Dpcm:

https://www.slideshare.net/Palazzo_Chigi/coronavirus-firmato-il-dpcm-8-marzo-2020

Filtra le news

Archivio News antecedenti al 2014